Articoli con tag “RAT-MAN

One month

Tra un mese finalmente parto per Birmania.

Mille promesse, mille sbattimenti, mille cose ma alla fine ha prevalso il buon senso alla Renè Ferretti. Le cose vanno fatte alla cazzo di cane, quindi tutti i mille progetti di prenotazione degli alberghi sono andati a farsi benedire. Viaggerò all’avventura.

Un altro problema che mi sono posto ma poi subito risolto è stato quello del computer da portarmi a dietro. Sarebbe un peso in più durante la mia vacanza, un peso che per quanto piccolo sia aumenterebbe il volume di carico da portarmi sulle spalle. Quindi ho deciso una cosa, che per quanto buffa e stramba sia mi ha regalato un sorriso, ovvero di scrivere su un quaderno le mie impressioni e tutto ciò che vedrò durante il mio viaggio.

Quindi per un pò il blog non verrà aggiornato, anche se alcuni di voi diranno che non è una novità, ma alla fine della vacanze riporterò qui sopra tutto quello che ho scritto, scannerizzando i fogli del quaderno. Sono pigro.

 

Buona giornata e buona domenica a tutti

 

P.S: GRAZIE MILLE A LEO PER TUTTO CIO’ CHE MI HA REGALATO IN QUESTI LUNGHI 17 ANNI. RISATE E GIOIE, LACRIME ED EMOZIONI.


Lucca forever

Anche questa edizione di Lucca Comics and Games è andata. 4 giorni all’insegna di fumetti e videogiochi. 4 giorni di divertimento puro, di cosplayer e di tanta ma tanta gente simpatica (maliziosi cosa pensavate??)

Purtroppo quest’anno Lucca per me è stato un fallimento totale, diciamo che mi chiedo perché ho preso una decisione così avventata, stupida e incosciente. Una decisione che ha rovinato la mia vacanza e il mio divertimento puro.

Bisogna dire che per affrontare 4 giorni di fiera serve un physique du rôle, perché diciamoci la verità Lucca Comics non è una passeggiata, solo in pochi riescono a sostenere dei ritmi così massacranti in confronto fare il presidente di stato è una sciocchezza.

Non starò qui a spiegare cos’è successo, perché giustamente non ho voglia di rompervi le palle con le mie lagne, però so che le prossime volte non mi porterò dietro nessuno, ma andrò da solo per farmi una full immersion di fumetti e di totale relax. Lo so che chiamarlo relax è una parola grossa, ma per me è così.

Vorrei ringraziare quelle persone che mi hanno regalato un sorriso, che mi hanno ascoltato e che mi hanno supportato e sopportato in questi due giorni di fiera. Ma anche un grazie a tutti i cosplayer che mi hanno fatto sorridere per i loro costumi originali e per la passione che ci mettono.

Alla prossima fiera